Comitato "Comunicazione e migranti"

È nato un gruppo di lavoro, denominato Comitato «Informazione, migranti e rifugiati» dedicato al tema dei migranti, con i seguenti obiettivi:

- aiutare i giornalisti a informare sul tema in modo serio e rispettoso della dignità umana;
- fare chiarezza, nel contesto giornalistico, a fronte delle tante distorsioni che investono il fenomeno;
- promuovere un confronto tra esperti e giornalisti al di là delle narrazioni semplicistiche, realizzando seminari periodici;
- curare l'etica e la deontologia professionale nella informazione e nella comunicazione su migranti e rifugiati.
- organizzare ogni anno una giornata di studio su queste tematiche.

Il Comitato «Informazione, migranti e rifugiati» è coordinato dalla facoltà di Comunicazione istituzionale della Pontificia Università della Santa Croce, con la partecipazione di accademici, giornalisti, operatori di organizzazioni umanitarie sociali ed educative.  

L'iniziativa è nata a seguito della giornata di studio La comunicazione su migranti e rifugiati tra solidarietà e paurasvolta il 31 gennaio 2019 presso la Pontificia Università della Santa Croce e promossa dalla stessa Università, dall'Associazione ISCOM, ed Harambee Africa International, con la speciale collaborazione dell'Ufficio Migranti e Rifugiati del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale. 

 
Membri del Comitato sono:
- Dott. Juan della Torre, La Machi - Comunicación para Buenas Causas
- Dott.ssa Donatella Parisi, Centro Astalli
- Prof. Dr. Aldo Skoda, Scalabrini International Migration Institute
- Dott. Raffaele Iaria, Fondazione Migrantes
- Dott. Jaime Cardenas, Harambee Africa International
- Prof. Dr. Diego Contreras, Pontificia Università della Santa Croce
- Prof. Dr. Marc Carroggio, Pontificia Università della Santa Croce 
- Dott.ssa Luján Gonzàlez, Rielo Institute
- Dott. Manuel Sanchez, ISCOM