Santa Sede

È l'ente con personalità giuridica che governa e rappresenta la Chiesa Cattolica in ambito internazionale. Tale personalità giuridica attiene alla curia romana insieme a ciascuno dei dicasteri. In senso ampio, con il termine Santa Sede si fa riferimento al Papa e all’insieme di uffici – Congregazioni, Tribunali, Consigli ecc. – che lo aiutano nel suo compito di governo mondiale della Chiesa.

La potestà legislativa della Santa Sede è attuata per tutta la Chiesa Cattolica dal Papa, che può comunque delegarla ad un dicastero. Ci sono altre decisioni riservate alla persona del Papa, come ad esempio la decisione finale sulle cause di canonizzazione.

D'altra parte, alcuni dicasteri della curia romana - la sede apostolica in senso ampio - compartecipano alla potestà amministrativa del Papa, e allo stesso modo i tribunali pontifici esercitano la potestà giudiziale per tutta la Chiesa.

Spesso il termine Santa Sede oppure Sede Apostolica è erroneamente sostituito da quello di Vaticano, che invece attiene allo Stato della Città del Vaticano costituito dai Patti Lateranensi del 1929 e che è uno strumento al servizio della Santa Sede.

Fonti: Codice di diritto canonico, cc. 361, 113 §1