Monsignore

È un titolo ecclesiastico onorario assegnato dal Papa ad alcuni sacerdoti diocesani.

Il titolo di monsignore è collegato normalmente alla nomina episcopale o a quella di prelato d'onore o cappellano di sua Santità.

Nel gennaio 2014, su indicazione di Papa Francesco, una circolare della Segreteria di Stato ha stabilito che l'unico titolo onorifico di monsignore in una diocesi sarà quella di cappellano di sua Santità e potrà essere attribuito soltanto a sacerdoti con più di 65 anni d'età.

I sacerdoti degli ordini e congregazioni religiose non ricevono mai questo titolo. Tutti i vescovi – tranne i cardinali – sono monsignori, anche se religiosi. Nell’uso corrente giornalistico sia il nome esteso che la sua abbreviazione vengono usati davanti al nome.