Gerarchia

Nell’uso cattolico, il termine gerarchia è normalmente usato per indicare i livelli più alti del governo ecclesiastico, a livello diocesano, regionale, nazionale o mondiale a seconda delle situazioni. Un uso più tecnico si riferisce ai membri ordinati: diaconi, preti e vescovi. Nelle Chiese orientali, il Codice di Diritto canonico con questo termine indica alcune autorità ecclesiastiche con potestà amministrativa.