Fratello

In termini ecclesiastici, un uomo che ha preso i voti in un istituto religioso, ma che non è stato ordinato sacerdote. Talvolta è chiamato “fratello laico” per distinguerlo dai membri ordinati della Congregazione.