Curia

È un termine che si riferisce all’insieme di persone e di uffici che collaborano nella guida di un’entità ecclesiastica.

Una curia diocesana riguarda ovviamente una singola diocesi. I suoi personaggi principali, oltre al vescovo titolare e agli eventuali ausiliari, sono il vicario generale, il cancelliere e i giudici del tribunale diocesano.

Quando viene usato senza riferimenti specifici con il termine Curia spesso si intende la Curia romana, cioè l’insieme degli uffici e del personale che collaborano con il Papa nella guida della Chiesa universale. È disciplinata dalla Cost. Apost. Pastor bonus (28-VI-1988) di san Giovanni Paolo II e dal Regolamento generale della curia romana (30-IV-1999), poi attuato da normative successive. Gli organismi che la compongono si chiamano dicasteri e sono di vari tipi: oltre alla Segreteria di Stato ci sono le congregazioni, i tribunali, i consigli pontifici e gli uffici, e inoltre altre realtà con funzioni di supporto.